US Open: intelligenza artificiale al posto del pubblico

US Open intelligenza artificiale al posto del pubblicoUS Open intelligenza artificiale al posto del pubblico

Ibm, partner della US Tennis Association (Usta) da ormai 29 anni, ha realizzato tre differenti esperienze digitali per ovviare alla mancanza di pubblico agli US Open.

I tifosi potranno infatti prendere parte a dibattiti su USOpen.org durante lo svolgimento dei match. Partendo da domande di sistema sui vari tennisti, Ibm utilizzerà la capacità di processare il linguaggio naturale di Watson Discovery per analizzare milioni di notizie e fonti sportive e ottenere informazioni. Questi dati saranno quindi esaminati, riassunti e infine proposti come argomenti pro e contro attraverso la tecnologia Ibm Research.

Inoltre i supporter potranno conoscere gli ultimi dettagli prepartita grazie all’intelligenza artificiale. Match Insights con Watson Discovery utilizza infatti la tecnologia Pnl per cercare milioni di articoli e post online relativi a una partita, raccogliendo le informazioni più importanti. La soluzione usa la tecnologia Natural language generation di Ibm Research per trasformare i dati strutturati – come le statistiche – in forma narrativa, così che i tifosi possano disporre di informazioni relative ai giocatori e agli avversari prima dell'inizio del match.

Infine, come è accaduto per la ripresa del campionato di calcio post Covid, si potrà comunque percepire in televisione il rumore del tifo, grazie alla tecnologia Ai Highlights di Ibm.

Il tuo browser non รจ aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.