Internet of Things

L’IOT, Internet of Things connette vari strumenti e oggetti alla rete, permettendo a questi ultimi di interagire sia tra loro che con le persone.

Grazie all’IOT, è possibile estendere agli oggetti concreti la capacità di raccogliere, elaborare e scambiare dati in rete, in modo da migliorarne il monitoraggio e ottimizzarne l’automazione.

L’Internet delle cose, inizialmente teorizzato nel 1982, è già nelle nostre case e nelle nostre vite quotidiane. È presente nella domotica, nell’industria automobilistica, nella videosorveglianza, nell’ingegneria biomedica, nell’agricoltura fino all’urbanistica. È grazie alle possibilità che ci offre che si può parlare di smart city nell’accezione corrente.

internet of thingsinternet of things

L’Internet of Things rende più semplici e sostenibili pressoché tutti gli ambiti della nostra vita. La sua applicazione pratica permette una vita quotidiana più confortevole, un’economia più gestibile, un traffico stradale più sicuro, un’energia più pulita, una sanità più efficiente e una vita più sana.

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.