IAAS, PAAS, SAAS - le differenze

Pizza As A Service InfograficaPizza As A Service Infografica

Tra le sigle che ultimamente appaiono sempre di più negli articoli specializzati ci sono IAAS, PAAS e SAAS, che potrebbero essere niente più di uno scioglilingua per chi non è troppo avvezzo alle tematiche del cloud computing. Eppure – ed è questo il motivo per cui si parla molto di questi argomenti – le piccole imprese stanno imparando a conoscere tutti i vantaggi dei servizi basati sull’infrastruttura cloud: ad esempio, il 78% delle imprese intervistate da BCSG sta valutando l’acquisto di nuovi servizi cloud dei prossimi 2-3 anni.

Quindi IAAS, PAAS e SAAS si riferiscono a tre tipologie di servizi basati sull’architettura cloud. Nello specifico, IAAS significa Infrastructure As A Service, cioè il modello col quale vengono messe a disposizione le risorse hardware virtuali, così che l’utilizzatore possa creare e gestire un’infrastruttura sul cloud, senza preoccuparsi delle risorse. Esempi di IAAS possono essere Amazon EC2, Amazon S3 o Google Cloud Engine, usati prevalentemente da amministratori di sistema.

Di contro, con la PAAS (Platform As A Service) il fornitore del servizio si occupa dell’infrastruttura hardware, mentre l’installazione del sistema operativo e lo sviluppo del software è compito dell’utente. È una tipologia di cloud dedicata soprattutto agli sviluppatori. Sono servizi di questo tipo i vari Amazon DynamoDB, Google Cloud SQL, Google Cloud Datastore etc.

Infine la SAAS, la tipologia di servizio più completa. In questo caso l’utente finale non ha bisogno di alcuna conoscenza informatica particolare per utilizzare il software, l’applicazione o i servizi erogati. Da qui il suo nome: Software As A Service. Con la SAAS i servizi sono utilizzabili semplicemente collegandosi alla rete ed utilizzando un browser da qualunque dispositivo (computer, smartphone, tablet etc), senza dover scaricare o installare alcun tipo di file. Un esempio per tutti? Dropbox.

Volendo fare un parallelo con i servizi di ristorazione, la IAAS sarebbe un alimentari che si limita a venderti gli ingredienti che bisognerà però cucinare e consumare a casa propria, la PAAS sarebbe un servizio a domicilio (con il ristorante che procura tutto a parte il tavolo e le sedie, cioè la struttura fisica in cui consumare) e la SAAS sarebbe una cena in ristorante, dove non bisogna far altro che mangiare cibi preparati completamente dal ristorante all’interno dello stesso.

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.