Facebook Shop: un minuscolo e-commerce nella piattaforma di Menlo Park

Arriva Facebook Shops, un nuovo progetto pensato per aiutare le piccole imprese a vendere online. In estate partirà poi la medesima iniziativa anche su Instagram.

Dopo l’introduzione del Marketplace, che ha consentito alle persone di comprare e vendere oggetti usati – in modo più efficace rispetto a quando la compravendita era relegata a banali gruppi – Facebook vuole adesso sperimentare il social commerce.

Il social di Zuckerberg immagina quindi una piattaforma in cui gli utenti possano sperimentare il piacere dello shopping e, allo stesso tempo, aiutare le piccole imprese ad adattarsi a questa nuova realtà fatta di business online.

Lo shopping diventerà quindi sempre più immediato e accessibile per ogni realtà. La creazione di un Facebook Shop è infatti semplice e gratuita. Le aziende possono scegliere i prodotti che vogliono inserire nel loro catalogo e, poi, personalizzare il look and feel del negozio con un’immagine di copertina e con colori che rimandano al proprio brand. Questo significa che chiunque può portare la propria attività online e connettersi con i clienti dove e quando preferiscono.

Il modello lanciato da poco su Facebook verrà poi riportato quest’estate, a partire dagli Stati Uniti, anche su Instagram. Nella sezione “Esplora” gli utenti potranno infatti imbattersi in questi negozi o in singoli articoli, selezionati sulla base dei propri interessi. Nel corso dell’anno, inoltre, verrà aggiunta anche una nuova tab per gli shop nella barra di navigazione, in modo da poter arrivare a Instagram Shop con un solo tocco.

Il tuo browser non รจ aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.