Banca Monte dei Paschi di Siena raddoppia con Engitel

Engitel ha raccolto l'ambiziosa sfida dell'istituto: progettare e realizzare in due mesi due nuovi siti. Uno istituzionale e uno commerciale. Sempre con il cliente al centro.

Un nuovo corso, una nuova presenza digitale, due nuovi siti web. Banca Monte dei Paschi di Siena avvia il suo nuovo percorso di comunicazione digitale accanto a Engitel.

www.gruppomps.it - Il nuovo sito istituzionale nasce con un ordine di navigazione dedicato a tutti i principali interlocutori di Banca Mps – clienti, azionisti, giornalisti e investitori – con informazioni riviste e riorganizzate per rispondere in maniera sempre più esaustiva ai propri stakeholder.

www.mps.it - Il sito commerciale è stato rinnovato e riprogettato con una doppia modalità di navigazione: per target – persone, small business, corporate ed enti – e per 20 bisogni trasversali differenti – dalla casa ai pagamenti ed incassi – in modo che, con pochi click, il navigatore si possa sentire assistito al meglio nella ricerca di prodotti e servizi adatti a lui.

Engitel ha raccolto la sfida di Mps: cucire in pochi mesi un abito digitale su misura. Con una nuova veste grafica, una struttura che risponde in modo semplice e immediato agli utenti, la riorganizzazione di oltre 10 mila documenti e la realizzazione di nuovi contenuti, lo sviluppo di un motore di ricerca più efficiente e di tool interattivi, l'implementazione tecnologica attraverso il CMS Spin&Go®. Tutto in modalità "fully responsive", per un utilizzo ottimizzato sempre, ovunque e con qualsiasi supporto.

I due siti sono stati lanciati in contemporanea con il nuovo spot, basato sul tema della fiducia, ideato da J. Walter Thompson Italia e prodotto da Filmmaster. "Queste novità - afferma Marco Palocci, responsabile direzione relazioni esterne e istituzionali di Banca Mps - segnano un nuovo, importante passo nel percorso di comunicazione del rilancio della banca. Di fronte alle nuove sfide che ci attendono, abbiamo deciso di parlare con un linguaggio immediato, onesto e trasparente che non nasconde le difficoltà del passato ma racconta".

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.