L'esigenza del cliente

magellano casehistory 01La Divisione Corporate Marketing di Intesa SanPaolo organizza iniziative specifiche (eventi, convegni, manifestazioni, inviti e regalistica per Natale) per i propri clienti e fornitori. Come molte grandi aziende (oltre 100mila dipendenti) pensare di “centralizzare” l’insieme delle mailing lists del top management è sempre stata considerata un’impresa irrealizzabile a causa della volatilità delle liste gestite dalle singole segretarie (di ciascun manager) e dai desideri di privacy in merito ai propri contatti. Il risultato era quello di avere database velocemente “vecchi”, invii multipli (allo stesso destinatario arrivavano più inviti), mancanza di condivisione e di statistiche in merito alle redemption dei singoli eventi.

La soluzione

magellano casehistory 02Engitel ha realizzato un’applicazione, basata sulla piattaforma di mass mailing Contacts Manager che consente di integrare e normalizzare mailing lists anche molto personali, che condividono a livello di rete solamente il nominativo e l’azienda, ma le informazioni personali (ad esempio telefoni cellulari, moglie, indirizzo di casa ecc) sono rese visibili solo al “proprietario” del dato.

Attualmente sono stati normalizzati quasi 300mila contatti, a fronte di circa 100mila aziende, appartenenti a centinaia dirigenti della Banca. Oltre a ciò hanno chiesto di poter “entrare” a far parte dell’applicazione anche le divisioni:

  • Ufficio STUDI (che invia giornalmente circa 5.000 email di settore)
  • Ufficio Marketing MID/LARGE
  • Ufficio Beni Culturali
  • Ufficio stampa
  • Equity
  • Ufficio relazioni Estero

Dato il successo dell’applicazione, solo per il marketing, è stata studiata una configurazione ad hoc, di successo, descritta nel dettaglio in case history ad hoc.

I vantaggi

magellano casehistory 03L’applicazione ha introdotto per tutti gli attori coinvolti:

  • raccolta e condivisione dei dati anagrafici
  • aggiornamenti di cui beneficiano tutti. In caso di errore in un’ anagrafica tutti beneficiano delle informazioni relative alla modifica, potendo scegliere se sovrascrivere il dato o meno, ma l’informazione arriva a tutti.
  • conoscenza più accurata dei clienti / fornitori
  • storico degli eventi
  • storico delle iniziative a cui ha partecipato una persona
  • storico dei gadgets inviati ad una persona
  • efficacia nel compilare mailing lists
  • velocità nel generare etichette
  • efficienza nell’organizzazione delle iniziative
  • possibilità di compilare “on the fly” inviti grafici, comunicati, newsletters

Per scaricare la Case History clicca qui.